Accesso documentale in ambito paesaggistico

(urn:nir:stato:legge:1990-08-07;241~art22)
  • Servizio attivo
Procedimento di accesso documentale in ambito paesaggistico.

A chi è rivolto

Il servizio è rivolto a tutti i soggetti interessati in possesso dei requisiti previsti.

Descrizione

In Comune di Lucca …

L’ufficio responsabile dell’istruttoria è l’Unità Organizzativa che ha prodotto il documento di cui viene richiesto l’accesso e/o lo detiene e conserva.

Se vengono individuati soggetti controinteressati, l'Amministrazione si occupa di informarli della domanda di accesso agli atti inviando una copia per posta raccomandata con avviso di ricevimento o tramite posta elettronica certificata (Legge 07/08/1990, n. 241, art. 22, com. 1, let. c).

I controinteressati possono presentare una motivata opposizione alla domanda di accesso entro dieci giorni dalla comunicazione che ricevono. Decorso tale termine e accertata la ricezione della comunicazione, l'Amministrazione provvede sulla richiesta. 

Come fare

Il servizio può essere attivato presentando tutta la documentazione prevista, consultabile in formato PDF.

Le richieste irregolari o incomplete comportano la riapertura dei termini del procedimento di 30 giorni, a partire dalla presentazione della domanda perfezionata.

La documentazione oggetto della domanda verrà restituita con le seguenti modalità: 

  • copie in formato digitale: invio all'indirizzo PEC indicato nel modello. Le copie possono essere allegate direttamente alla PEC o trasmesse con un link di download, che permetterà di scaricare la documentazione
     
  • copie in formato cartaceo: ritiro presso lo sportello URP del Comune di Lucca. Le copie cartacee possono essere inviate via posta ordinaria previa richiesta esplicita da parte dell'interessato. 

Domanda di accesso agli atti amministrativi in ambito paesaggistico
Copia del documento d'identità
Copia dell'atto notarile con il quale è stata conferita la procura
Copia della proposta di acquisto
Documentazione comprovante il titolo dichiarato
Copia dell'atto di proprietà
Copia dell'elenco completo dei controinteressati

Costi

I costi di riproduzione di copie cartacee e su supporto informatico sono stabiliti dalla ditta appaltatrice. L'importo deve essere pagato prima di ricevere la documentazione. Il pagamento è previsto anche in caso di mancato ritiro delle copie.

Per conoscere gli importi previsti, consulta il tariffario

L'ufficio competente, non appena riceverà dalla ditta vincitrice della gara l'esatto importo delle copie effettuate, invierà al richiedente il bollettino con l'importo dovuto, che sarà da pagare prima di ricevere la documentazione richiesta (cartacea o in formato digitale).

Il pagamento del bollettino può essere effettuato all'interno del Portale dei pagamenti, che garantisce l'interoperabilità con la piattaforma PagoPa.

Cosa serve

Per accedere al servizio, assicurati di avere:

  • SPID (sistema pubblico di identità digitale), carta d’identità elettronica (CIE) o carta nazionale dei servizi (CNS)
  • tutta la documentazione prevista per la presentazione della pratica.

Cosa si ottiene

Quando il procedimento amministrativo si conclude positivamente si ottiene la documentazione o l'informazione chiesta.

Tempi e scadenze

Durata massima del procedimento amministrativo: 30 giorni

Accedi al servizio

Puoi accedere al servizio direttamente online tramite la tua identità digitale

Condizioni di servizio

Per conoscere i dettagli di scadenze, requisiti e altre informazioni importanti, leggi i termini e le condizioni di servizio.

Termini e condizioni di servizio
Argomenti:
  • Accesso all'informazione
  • Urbanizzazione
  • Edilizia privata
Categorie:
  • Autorizzazioni
  • Catasto e urbanistica
Ultimo aggiornamento: 26/01/2024 09:41.36